Ehi! No, non sono scomparsa, ma stare al mare rende pigre…così, dopo i post per mostrarvi la camicia di Nara e le scarpe Sanuk, ho staccato la spina e mi sono dedicata solamente a mare e sole…ho ancora una decina di giorni da trascorrere qui al mare, ma oggi ho abbandonato la spiaggia per scrivere un post su tutte le tendenze e mode che l’hanno fatta da padrone in questa estate 2013. Iniziamo!

Partiamo dalle scarpe! Quest’anno la moda ha dichiarato: ESPADRILLAS PER TUTTE!! Colorate, con mille disegni, a tinta unica, ricamate o semplici, le espadrillas sono apparse ovunque, in qualsiasi collezione. Sono state il mio primo acquisto per i saldi ( ve le avevo mostrate QUI ) e in seguito le ho trovate in diversi negozi. Voi quale avete scelto? Dando un’occhiata in giro, io ho trovato molto carine anche quelle di Desigual e Toms!

Immagine Immagine Immagine Immagine

La regina indiscussa dell’estate? La maxi gonna! Ma anche i maxi dress e le tutine, in versione short o lunga ( jumpsuit ). La maxi gonna ve l’avevo già mostrata QUI, indossata ispirandomi al look di Federica Nargi. Sceglietela colorata per il giorno, tenete il nero per la sera. Io oltre a quella nera di Bershka ne ho scelta una verdone di Terranova, colore facilmente declinabile sia per il giorno che per la sera, giocando con scarpe e accessori per creare look diversi. Presto vi mostrerò come l’ho abbinata. Fate attenzione al materiale che scegliete: queste gonne tendono a spiegazzarsi facilmente. Per i maxi dress l’ideale è la stampa che ancora ha vissuto sull’onda in questa estate: i fiori! Le tinte unite invece riservatele per la sera. Tutine e jumpsuit sono apparse ovunque, da Zara al sito di Asos, i modelli e le fantasie sono stati tantissimi.

Immagine Immagine

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Restando sull’abbigliamento, c’è stata una tendenza in particolare che mi ha colpito: ovvero il grande ritorno delle canotte da basket! Le abbiamo viste stampate sulle t-shirt Happiness e come pezzo forte della collezione Imperfect, oppure Gaelle Bonheur le ha proposte mixate alla stampa floreale ( indossate per esempio dalla Biasi o dalla Caracciolo e dalla Satta ). Ma anche in questo caso possiamo trovare canotte con numeri stampati un po’ ovunque: io per esempio le avevo viste da Terranova. Mi piaceva molto quella verde scuro di Imperfect, ma i prezzi, per un capo 100% di poliestere, mi sono sembrati un po’ troppo alti. Ho avuto fortuna però: sistemando un armadio qui al mare ho trovato una canotta dei Lakers, gialla, della Champions, lasciata qui da mio zio, proveniente dai tempi in cui si dilettava col basket! Ed è bellissima! Ve la mostrerò presto! Quindi prima di affrettarvi a comprare una maglietta da basket, perchè non controllate negli armadi di papà, fratelli, zii? Magari hanno qualcosa che può fare al caso vostro 😉

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

D’estate poi, nulla può essere più al centro dei nostri pensieri dei..costumi da bagno!! E quest’anno il marchio di cui più s’è parlato è stato Bikini Lovers! Chi di noi non ha buttato almeno un’occhio alla loro collezione e alla capsule in collaborazione con Chiara Biasi?? Tinta unita, brillantini, stelline, scimmiette, cocoriti, farfalle e chi più ne ha più ne metta: c’erano i colori e le fantasie più svariate. C’erano, perchè ahimè è andato tutto sold out. Un marchio che quest’anno ha saputo vendersi più che bene e che grazie alla collaborazione con la Biasi ha letteralmente spopolato dettando il trend anche sulla forma del costume ideale per il 2013: frou frou, arricciato, fascia per il pezzo sopra e brasiliana per lo slip. E questo è quanto. Le linee che l’hanno ispirato però, sono quelle dell’intramontabile Tezuk. Marchio già negli anni precedenti molto apprezzato dalle vip, quest’anno ha preso molto più piede: si tratta di costumi fatti a mano e questo ne fa decisamente lievitare il prezzo. Quando a febbraio cercai di acquistarne uno a Milano non c’era molto, avrei dovuto aspettare un mese perchè rifornissero; questo proprio perchè è tutto fatto artigianalmente. Bikini lovers ha prezzi un po’ più bassi, ma parliamo sempre di cifre fra i 50 e i 60 euro e aggiungeteci che le capsule collection NON vanno in saldo, così come nemmeno Tezuk fa i saldi. Volete alternative valide a minor prezzo? Qualcosa di simile? Allora date un’occhiata ai costumi di VeryV, LoveBeach o Bikinimania! Restano da nominare anche i bikini di Je m’en fous ( che trovate simili su Sun Sister ) e quelli camouflage con contorni fluo di F**K Project.

Immagine Immagine Immagine Immagine

Immagine Immagine Immagine Immagine

La tendenza per i capelli dell’estate 2013?? Schiariture!! Shatush, balayage…quello che preferite, ma mai come quest’anno si è parlato di capelli schiariti. E possibilmente schiariti in modo che sembrino il più naturali possibile, quindi fate attenzione. Fatevi fare questi trattamenti solo da chi conosce perfettamente le tecniche e cercate di non pretendere troppo se siete scure. Andate per gradi e preferite il balayage se non volete stravolgere troppo il vostro colore. Cercate di essere chiare con il vostro parrucchiere sull’intensità del risultato e sull’altezza del capello dalla quale desiderate vedere inizare la schiaritura. Vi ho parlato del balayage QUI.

Immagine Immagine

Immagine

Infine, gli accessori:

Collane: la parola d’ordine anche qui, come per gonne e vestiti, è: MAXI. Fantasiose, coloratissime, a contrasto e di materiali diversi, le avrete viste più o meno ovunque. Rendono speciale anche una semplice canotta a tinta unita e danno personalità al vostro outfit. Ecco qualche esempio:

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Occhiali da sole: con lenti specchiate e super colorate! Spektre e Oakley sono i marchi più noti per questo genere di occhiale, ma dato che con ogni probabilità è una tendenza passeggera, nonostante fossi innamorata degli Spektre, non me la sono sentita di investire più di 90 euro in quegli occhiali da sole. Trovo che la spesa valga la pena, in ambiti come questo, per modelli più classici e sempreverdi. Ma è stato facile trovare alternative low cost: H&M, Pull&Bear ecc. hanno proposto questi modelli in diverse varianti. Personalmente, ne ho trovato un paio perfetti su ebay, quelli che indosso anche nell’outfit per Sanuk. Eccoli:

Immagine

Mentre questi sono Spektre:

Immagine Immagine

Bracciali: superati, almeno momentaneamente Ops!love e Cruciani, quest’estate le tendenze sono state principalmente due: bracciali con l’ancora e braccialetti annodati in lycra con ciondoli vari. Per quanto riguarda il mood marinaio, in Italia i più richiesti sono quelli di Mia’s, brand del quale vi ho già parlato in QUESTO POST, mentre famosi anche all’estero sono quelli di Kiel James Patrick!

Immagine

Immagine

Ad occuparsi dei bracciali in lycra invece è stato il marchio 2L8 Lab. Questi bracciali hanno un costo che si aggira sulle 19 euro. Ma se lo trovate troppo alto, anche in questo caso le alternative low cost sono molteplici. Trovate questo tipo di bracciale in qualsiasi mercatino o bancarella, oppure reperendo la lycra colorata potete anche farli da voi, scegliendo i ciondoli che preferite, per esempio girovagando su Ebay.

Immagine

Questi sopra sono di 2L8 Lab e questi sotto sono quelli che abbiamo comprato a un mercatino io e il mio ragazzo!

Immagine

Per finire, non dimenticate di portare con voi un cappello! Quale? Il Panama naturalmente!!

Immagine

Buona continuazione a tutti!! E ancora un po’ di mare per me! Ciauuuu

Immagine

Share: